Menu' Principale
Menu' Sezione
Menù Viaggi 2018
Weekend 2018

  1° Weekend - 26-27 Maggio 

'Panoramica Zegna & Reggia di Venaria Reale'

Week end di Relax e di Mototurismo. Partenza da Carpi,attraversamento veloce fino a Serravalle Sesia, da quì inizia una della strade panoramiche più belle del Piemonte “La panoramica Zegna” fatta costruire negli anni 1938 dall’imprenditore Ermenegildo Zegna. Una 40 di km da consumare solo i fianchi delle gomme, una curva unica! Tra ampi panorami da una strada che sembra una balconata sul Biellese. A Rosazza dove finisce la panoramica, scendiamo verso il Santuario di Oropa, il più grande santuario mariano d’Italia, dedicato alla Madonna Nera. Attraverseremo la zona del Canavese direzione Torino, arriviamo alla Reggia di Venaria Reale. Una delle più grandi residenze Sabaude, dove si esprime bene ciò che è stato lo splendore dei Savoia fino all’800. Nell’ insieme , la reggia , è una cosa meravigliosa, dove sembra che il tempo si sia fermato, per respirare la storia in ogni pietra e nei suoi splendidi e curatissimi giardini. Ritorneremo a casa con un arricchimento interiore, per le emozioni viste e vissute.
N.B.Le iscrizioni a questo week-end verranno chiuse al raggiungimento di 18 moto.


730 Km


2 gg


1 nt

 apri descrizione »

 scarica il programma »

  2° Weekend - 30 Giugno / 01 Luglio 

'COLLE DI NIVOLET, Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir panorami e conoscenza...'

Week end di Relax e di Mototurismo. Attraversamento veloce fino a Piacenza, costeggiando il fiume Trebbia arriviamo a Bobbio, dove ammireremo il Ponte del Diavolo, di origine romana, fatto da 11 arcate irregolari. La strada inizia ad essere divertente ed in salita,tra belle curve, arriviamo al Passo del Penice (1149m). Da qui,ci si apre davanti l’oltre Po’ Pavese, con i suoi vigneti. Arriveremo a Voghera dove pranzeremo. Entreremo nel Monferrato il panorama è sempre collinare, castelli che dominano antichi borghi sempre circondati da vigneti. Attraverseremo il fiume Po, all’altezza di Trino e lo costeggeremo fino a Chivasso, detta la porta del Canavese. Prendiamo la direzione castello di Agliè, famoso per la serie tv di Rivombrosa, ormai siamo quasi arrivati, dormiremo nel bel borgo montanaro di Cuorgnè. Il giorno dopo mancano solo 50 km al Colle di Nivolet i più belli, che ci porteranno all’interno del Parco del Gran Paradiso.Il percorso inizia ad essere tortuoso, ma vi consigliamo di percorrerlo a passo lento,così potremo ammirare marmotte, camosci e stambecchi, goderci ogni splendida curva, che di salita in salita cambia di panorama, fermarci nelle varie malghe ad assaporare i prodotti del luogo. E’ uno dei pochi posti in Italia dove c’è una luce incontaminata che ci permetterà di fare foto, incontreremo 2 laghi artificiali, circondati dalla neve, il passo è poco distante, arriveremo a 2612 mt, siamo completamente immersi nel panorama delle Alpi Graie. Al ritorno ci godremo ogni curva dandogli del gas,più apriremo più ci si stamperà un sorriso sul volto, facendo la promessa di ritornarci.
N.B.Le iscrizioni a questo week-end verranno chiuse al raggiungimento di 18 moto.


830 Km


2 gg


1 nt

 apri descrizione »

 scarica il programma »

  3° Weekend - 28-29 Luglio 

'Viaggio ad Alta Quota: Kaunertal, Passo Stelvio, Passo Gavia.'

Partenza da Carpi, attraversamento veloce fino a Trento, prenderemo la Val di Non fino al lago di S. Giustina, poi la Val di Sole ci porterà fino al Passo del Tonale 1833 mt, qui entriamo in Val Camonica, iniziamo la prima salita al passo Gavia 2681 mt facendo attenzione alla strada un pò sconnessa e priva di parapetti, ma molto panoramica,ad ogni tornante si aprirà uno spettacolo sempre diverso,scenderemo verso Bormio, per poi risalire al Passo dello Stelvio 2758 mt, ci ubriacheremo di tornanti ben 88, 40 a salire e 48 nello scendere, qui vedremo il confine tra terra e cielo. Entrati in Val Venosta proseguiamo verso il confine austriaco, non prima di esserci fermati al Lago Resia ad ammirare il campanile sommerso. Dopo il passo Resia 1508 mt siamo in Tirolo, seguiamo il fiume Inn fino a Prustz poi siamo arrivati nella vallata del Kaunertal. Il giorno dopo faremo la Gletscherstrabe che in 26km ci porterà da 1200 mt a 2750 mt sul ghiacciaio. Nel percorrerla si attraversa il lago Gepatsch-Stausee per poi con una serie di tornanti mozzafiato raggiungere il ghiacciaio Weissseeferner. A quel punto la vegetazione ci ha abbandonato da parecchi chilometri e si è circondati da ghiaccio e rocce, mentre il panorama spettacolare sulla vallata è davvero incredibile. Non resta che tornare indietro a ritroso fino a Malles poi per la Val Venosta prederemo l’ autostrada a Bolzano, ma no prima di esserci fermati alla birreria Frost per l’ultimo brindisi.
N.B.Le iscrizioni a questo week-end verranno chiuse al raggiungimento di 18 moto.


870 Km


2 gg


1 nt

 apri descrizione »

 scarica il programma »


accedi ...»
previsioni del tempo
accedi ...»
mappe on line
accedi ...»
Archivo Viaggi
Foto e Video 2018
Dubbi o Domande?
Compagnia della Spinta - Email: info.compagniadellaspinta@gmail.com - Cell. SMS: +39.320.0957971
Design by EasyWebService.eu

Seguici su YOUTUBE. Click!

Seguici su TWITTER. Click!